A Spello “Una vita ad opera d’arte: arte e spiritualità”

Versione stampabileVersione stampabile

L’arte è uno strumento che utilizziamo nei nostri percorsi nella parte dedicata ai riflessi della cultura che presenta delle opportunità formative eccezionali ma, a volte, non pienamente valorizzate dai nostri gruppi.

Proponiamo una tre giorni da vivere a Casa San Girolamo a Spello, dal 4 al 6 agosto, per fare esperienza di come l’arte “fa parlare” la vita e contribuisce a dare forma alla nostra vita spirituale.

I destinatari sono i membri di equipe diocesane del Settore Adulti ma anche chi volesse vivere questa esperienza tra arte e spiritualità.

Obiettivi:

  • Fare esperienza di come l’arte contribuisce a dare forma alla nostra vita spirituale.
  • Saper utilizzare i riflessi della cultura del testo degli adulti: l’arte come strumento formativo

…Anche l’arte illumina: come la Parola anche l’arte ci comunica un messaggio che può illuminare la nostra vita, ci annuncia frammenti di buona Novella.

Ci aiuteranno in questa riflessione:

  • Don Luca Palazzi, direttore dell’Ufficio catechistico di Modena
  • Andrea Nante, direttore del Museo diocesano di Padova

NB: Le Iscrizioni sono chiuse per raggiunto numero di partecipanti.