In rilievo

"Pietre solide per la vita" - Esperienza di ascolto nei territori feriti dal terremoto

Dopo l'esperienza a Lampedusa anche quest'estate il Settore Adulti propone, in collaborazione con il MLAC, un'esperienza di ascolto di una comunità-segno. 

Dal 3 al 5 agosto 2018 saremo, infatti, ad Arquata del Tronto per un’esperienza “immersiva” nei territori feriti dal terremoto. Non vogliamo proporre 'turismo tra le macerie', ma sentiamo l'esigenza di metterci in ascolto di una comunità. Questa esperienza vuole offrire la possibilità di comprendere le situazioni vissute dalle persone dopo le "scosse" che hanno toccato in maniera così forte le vite e le abitudini degli abitanti di quei territori.
Si tratta, come per Lampedusa, di un'esperienza-segno: non c'è la possibilità di accogliere grandi numeri, ma siamo convinti che un'AC popolare può crescere alla scuola di una comunità ha deve fare, giorno dopo giorno, un esercizio di speranza e di essenzialità. Si vuole ascoltare per capire come si possa ripartire e come le esperienze di lavoro possano ridare dignità e speranza ad una comunità ferita ma non disposta ad arrendersi!

Chiunque fosse interessato può manifestare il proprio interesse a partecipare inviando una mail entro il 10 luglio ad adulti@azionecattolica.it

News

Estate 2018 ...ci facciamo in 4!

...è in arrivo un'estate ricca di appuntamenti che rendono l'AC sempre più ricca di esperienze, riflessioni e legami da costruire e coltivare! Il Settore Adulti ha in cantiere 4 appuntamenti tutti speciali!

Compagni di strada: a servizio degli animatori adulti

"Responsabilità nella libertà: è la sfida cui è chiamato l'animatore dei gruppi Adulti nella certezza di non essere solo ma, insieme ad altri, della costruzione già qui in terra del Regno di Dio. L'animatore tiene insieme responsabilità e libertà. Egli desidera rispondere alle richieste, implicite o esplicite, che gli arrivano dagli adulti, nell'intento di restituire ciò che lui stesso ha ricevuto" (da Compagni di strada)

Tempo pieno! - Laboratorio di progettazione associativa

È  tempo di rientrare ma non prima di bene-dire questo "tempo pieno" ben organizzato e ben scandito per i delegati regionali di tutta Italia inseme con la Commissione testo adulti e la Commissione per gli animatori. Un laboratorio di progettazione associativa a cornice di un tempo dedicato alla memoria di Vittorio Bachelet e colorato da giovani presenze per le quali  è "Tempo di andare" e  interrogarsi circa l' impegno sociale e politico che sono chiamati a vivere come giovani di Ac.

C'è un tempo... - Laboratorio di Progettazione Associativa

"Oh, non è facile. La città ti distrugge,  il lavoro ti rende inquieto, manco di unità, la serenità mi sfugge sovente, devo fare fatica a tirare innanzi, soprattutto scarseggia la gioia quella vera. L’ideale sarebbe poter pregare un po’, trovare un po’ di spazio per ripensare con calma le cose… ma come fare? Ho l’impressione che mi manca il tempo, ma forse è solo un’impressione. " Erano queste le parole di Carlo Carretto nel suo Deserto nella città ...e queste stesse parole sembrano risuonare nella vita degli adulti di AC chiamati ad abitare un tempo ricco di sfide e di impegni da tenere insieme alla ricerca di una vita spirituale che dia senso e ritmo alle nostre giornate.

#AttraversolaVita... il contest

Con il cammino di quest’anno l’AC propone agli adulti un percorso che vuole scoprire la presenza del Signore #Attraverso le storie e le strade delle nostre città. Abbiamo pensato di accompagnare questo cammino con un contest fotografico gratuito: chiediamo a tutti gli adulti, singolarmente o in gruppo, di inviarci delle foto che possano raccontare i quartieri, le esperienze, gli incontri che vivrete durante il tempo del percorso di quest’anno associativo.

Incontri al confine: uno sguardo da Lampedusa

Ad un mese dal modulo adulti a Lampedusa proponiamo il racconto dell'esperienza nelle parole del Presidente diocesano di Agrigento con l'impegno, da parte degli adulti di AC, di trovare insieme durante questo anno associativo tanti confini da attraversare.